Mazzo Arena 4 Clash Royale: il Deck imbattibile!

0
2822

Mazzo Arena 4 Clash Royale: ecco il Deck per vincere ogni partita!

In questa guida ti mostrerò come sia facile creare un mazzo Arena 4 Clash Royale forte e imbattibile. Questo Deck è molto simile a quelli che si vedono in Arena 4, ma presenta una variante di mia invenzione, cioè ho inserito il Domatore di Cinghiali e l’Incantesimo Congelamento. La cosa che mi piace molto e che ammiro in questo Mazzo è la sua straordinaria versatilità. La maggior parte delle carte utilizzate in questo Mazzo sono pensate per aiutare la strategia vincente che ti aiuterà a creare vantaggi di Elisir e a punire gli sbagli del nemico.

Mazzo Arena 4 Clash Royale: il Deck imbattibile!

Mazzo Arena 4 Clash Royale – Composizione e Strategia

Mazzo Arena 4 Clash Royale: il Deck imbattibile!

Come usare le carte di questo mazzo per l’Arena 4 Clash Royale

Nota: nell’immagine qui sotto ho indicato le posizioni di cui ti parlerò tra poco quando ti descriverò come utilizzare al meglio questo Deck:

Mazzo Arena 4 Clash Royale: il Deck imbattibile!

Domatore di Cinghiali: Questa carta è quella su cui si basa tutto il mazzo, quindi da come la utilizzi ne consegue la vittoria. Questa carta è l’unica nel mazzo che deve essere utilizzata esclusivamente per attaccare, non cercare di giocare questa carta in difesa. Dovrai invece giocarla sempre nella posizione 1 (dove c’è l’1 nell’immagine di prima), così da poterla far arrivare subito alla Torre del nemico e iniziare a martellarla.

Congelamento: Anche questa carta, come il Domatore, è il punto fermo di questo mazzo per l’Arena 4 Clash Royale. Si tratta della carta più versatile nel tuo Deck. La userai principalmente in attacco, ma puoi giocarla anche in difesa. In attacco, usala così: gioca il Domatore e aspetta che arrivi alla Torre nemica. Dopo che il nemico ha giocato a sua volta delle truppe per contratare il tuo Domatore, usa l’Incantesimo Congelamento. Nell’usare questa carta cerca di colpire e di far entrare nel suo raggio sia la Torre che le truppe nemiche. In difesa, questo Incantesimo lo puoi usare per guadagnare 5 secondi e permettere alle tue truppe di tirare giù le unità nemiche, oppure per recuperare Elisir. Non hai idea di quante volte ho vinto una partita quando ero 1-0 o 2-1 e mancavano 10 secondi alla fine utilizzando Congelamento in difesa. Come? Invece che giocarlo sulla Torre nemica, blocco l’attacco del nemico, che magari ha in campo molte truppe. In questo modo lui non può colpire la mia Torre e la parita finisce prima che possa tiramela giù.

Pubblicità


Cucciolo di Drago: Questa carta ti servirà per infliggere danni ad area. Io la uso quasi esclusivamente per la difesa, ma di solito finisce per attirare l’attenzione di altre truppe nemiche; questo è il motivo che ti porterà a punire gli errori degli avversari e a vincere in modo decisivo. Ti consiglio di giocarlo nella posizione 3 o 4. Se stai contrastando un rapido attacco del tuo nemico e se lui ha giocato i Barbari o l’Orda di Sgherri, metti il Cucciolo di Drago in posizione 3 o 5, a seconda di quanto velocemente hai bisogno di infliggere danno. Normalmente non utilizzo il Cucciolo di Drago in attacco, ma se lo faccio, di solito lo abbino a un’altra truppa, come il Mini-Pekka o il Domatore, in quanto può uccidere gruppi di nemici piuttosto facilmente.

Mini-Pekka: sono un super appassionato di questa carta da quando ho iniziato a giocare a Clash Royale, e secondo me vale la pena averla in questo mazzo. Molti giocatori pensano che sia una carta non tanto buona per il fatto che si distrae troppo facilmente. La chiave per comprendere il mini-Pekka è che passare dalla difesa all’attacco è molto facile. Puoi giocarlo ogni volta che vuoi per contrastare qualsiasi carta: ha abbastanza HP per reggere i danni dei Goblin Lancieri, anche se non infligge tanti danni e non sarà in grado di distruggere le truppe più potenti del nemico. Se il tuo avversario gioca un Gigante e un Moschettiere dietro di esso, puoi contrastare con il Mini-Pekka e Scheletri o Cavaliere sul Moschettiere. Se farai così uccideai tutte le unità nemiche perdendo solo 500 HP della Torre ma Guadagnando 2 punti Elisir. Questo è dove il passaggio dalla difesa all’attacco funziona bene: puoi giocare il Cucciolo di Drago per liberarti dei gruppi di unità nemiche che distraggono il Mini-Pekka e il Cavaliere. A questo punto avrai una squadra d’attacco niente male mentre l’avversario non avrà Elisir sufficienti per contrastarlo.

Scheletri: Scheletri è la carta che ha più valore nel gioco. Costa solo 1 punto Elisir e sono in grado di uccidere un Moschettiere o un Cavaliere, o un Domatore, o un Mini-Pekka, o uno Scheletro Gigante. Gli Scheletri dovrebbero essere utilizzati esclusivamente per la difesa. Se questa carta la utilizzi correttamente, crea vantaggi in Elisir che ti permetteranno di vincere la partita nei primi 20 secondi. Giocali sempre in posizione 5, non metterli troppo in alto altrimenti non potrai ottenere l’assistenza dalla tua Torre dell’Arena. Gli Scheletri sono i meno versatili, ma è anche una delle carte più importanti nel tuo mazzo.

Pubblicità


Frecce: Nessun Mazzo è completo senza una carta Incantesimo che infligge danni ad area. Questa carta è ottima contro gruppi di truppe con pochi HP. Ho avuto modo di testate anche Palla Infuocata cone sostituta, e dopo un po’ che ho avuto entrambe queste carte nel mio Deck posso elencarti i pro e i contro di ognunap di esse. Se il tuo avversario ha delle carte con gruppi di truppe, cerca di mettere da parte Frecce fino a quando non hai assolutamente bisogno di loro. Non sprecare questa carta se il tuo nemico gioca solo un paio di unità e aspetta che inserisca sul campo grandi quantità di truppe per poi farle fuori quando si avvicinano alla tua Torre.

Goblin Lancieri: Questa carta è molto importante per contrastare le truppe volanti, in quanto infliggono una quantità costante di danni e hanno un buon raggio d’azione se li giochi dietro le Torri. Sono ottimi per colpire le truppe avversarie lente e costituiscono una valida alternativa contro gruppi di nemici se non hai disponibili Frecce o Cucciolo di Drago. A meno che tu non li usi per uccidere un nemico singolo volante, ti consiglio di collocarli in posizione 3, se invece vuoi contrastare il Principe o il Moschettiere, mettili in posizione 5 così bloccherai il loro attacco.

Cavaliere: Questa è probabilmente la carta più sottovalutata di questo gioco. Egli è il coltellino svizzero del Mazzo. Con 960 HP e 110 danni al secondo al livello 6, è l’equivalente di 2 Barbari senza però essere vulnerabile alla Palla Infuocata. Il Cavaliere e quasi potente quanto un Principe o un Gigante ma a differenza di questi, ti permette di creare un vantaggio in Ellisir. Può bloccare una carica del Principe e due suoi ulteriori colpi, ma ciò ti darà tempo a sufficienza per eliminare questa minaccia. Inoltre sarà anche in grado di fare dei discreti danni se il nemico non lo contrasta adeguatamente. Per una carta che costa solamente 3 Elisir è straordinario è dovrebbe essere inclusa in questa Mazzo: abbasserà il tuo costo medio di Elisir, potrà creare un vantaggio sempre in Elisir contro il nemico ed è molto versatile, visto che puoi usarla sia in attacco che in difesa.

Le combinazioni e le carte che il nemico può giocare e come contrastarle

Domatore + Congelamento: Se anche il tuo nemico utilizza questa strategia, dovresti essere in grado di batterlo, basta che ti muovi con calma e intelligenza. Non farti prendere dal panico e non giocare truppe a caso. Valuta sempre le tue opzioni nei tempi in cui tu e il tuo avversario ricaricate la barra di Elisir. Se usa la combo Domatore e Congelamento, gioca gli Scheletri o i Goblin Lancieri, e poi un Mini-Pekka. A questo punto, una volta sconfitto il Domatore nemico, sarai in grado di contro-attaccare con tutte le tue truppe rimaste in piedi. Cercate di mantenere la battaglia solo su un lato fino a quando sarai in grado di distruggere una Torre.

Pubblicità


Edifici difensivi: Se il tuo avversario usa carte Edifici, dovrai cercare di distruggere le sue unità più forti, vale a dire di solito l’Arco-X o il Mortaio. Se riesci a spazzare via queste strutture con la Palla Infuocata ben piazzata, potrai attaccare con il Domatore in posizione 1, oppure prepararti ad attaccare con il cavaliere + Mini-Pekka + Cucciolo di Drago. Se il nemico gioca un altra carta edificio, utilizza il Domatore per distruggerle e creare un vantaggio in Elisiri.

PEKKA: Non prendere danno al primo e all’ultimo attacco e vincerai la partita. Mai attaccare sull’altra parte fino a quando non hai contrastato il P.E.K.K.A, in quanto ha la possibilità di buttare giù una Torre facilmente se la lasci indifesa. L’avversario di solito gioca il PEKKA dietro una Torre, e poco dopo tira una carta che infligge danni ad area per spianare la strada al PEKKA. Questa è una di quelle situazioni in cui usare Congelamento per scopi difensivi. Se è possibile, uccidi prima la truppa che fa danni ad area rapidamente durante il congelamento (o prima sarebbe meglio), senza subire vittime. A questo punto devi giocare Scheletri e Goblin, e non appena si barra di Elisir si ricarica, usa il Mini-Pekka. Se esegui questa strategia correttamente sarai in grado di portare avanti la partita in modo efficace, visto che il tuo avversario dovrà aspettare che si ripresenti il PEKKA tra le sue carte giocabili. Di solito i giocatori che usano il PEKKA, usano tutto il loro Elisir iniziale per effettuare un forte attacco. Non aver paura di sacrificare una Torre in cambio di un vantaggio di 5-6 Elisir durante la fase iniziale della partita. Fino a quando le truppe nemiche non arrivano alla tua Torre del Re, sarai in grado di gestire la situazione e di vincere.

Gruppi di truppe e Capanne: Se il tuo avversario utilizza dei gruppi di truppe con pochi HP, non dovrai preoccuparti. E’ probabilmente la cosa più facile da contrastare, perchè basta che usi le tue carte che infliggono danni ad area e fai in modo di rispondere rapidamente a un’eventuale Incantesimo Furia. Se il nemico gioca una Capanna di Barbari, tu gioca a tua volta il Domatore dall’altro lato. Cerca di non tcontrastare i Barbari nemici con Arcieri o Goblin: gioca invece un Cucciolo di Drago. Devi riuscire a buttare giù 1 Torre nei primi 2 minuti e creare vantaggi in Elisir. Se l’avversario mette una Capanna di Goblin, lascia che sia la Torre a occuparsi di loro: non infliggono abbastanza danni da giustificare l’utilizzo di Elisir per una carta che li contrasti.

Questo Mazzo ha lo scopo di giocare sulla difensiva e sfruttare gli errori del nemico per creare un forte attacco. Ogni tanto prova a effettuare attacchi sporadici verso la Torre avversaria, ma tieni sempre traccia di quanto Elisiri ha il tuo nemico. E tieniti pronto a effettuare un grosso attacco quando hai tra gli 8 e i 10 punti di Elisir sulla tua barra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.