Deck Clash Royale Arena 6 potente con Arco-X e Golem

0
1177

Deck Arco-X e Golem per Arena 6 Clash Royale

Con l’aggiornamento del 23 Marzo 2016 l’Arco-X è stato leggermente depotenziato, con una riduzione della portata da 13 a 12 caselle, ma questo non significa che non sia una carto ancora ottima e utile! Anzi, in questo post voglio consigliarti un Deck con Arco-X che sto usando nell’Arena 6 e col quale mi trovo bene. Continua a leggere per scoprire la sua composizione, la strategia per vincere e come comportarsi dopo il depotenziamento del 23 Marzo.

Deck Clash Royale Arena 6 potente con Arco-X e Golem

Composizione Deck Arena 6 Clash Royale: Arco-X e Golem

Deck Clash Royale Arena 6 potente con Arco-X e Golem

Come usare l’Arco X dopo l’aggiornamento? Allora, quello che è cambiato è unicamente la portata, ossia il raggio d’azione dell’arco, che risulta ancora letale se riesce a prendere di mira la Torre nemica. Ora praticamente va utilizzato allo stesso modo del Mortaio, posizionato vicino al ponte e protetto quanto più possibile con gli edifici (che non faranno più da scudo ma da supporto, insieme alle truppe) e con le truppe.

Certo, è senza dubbio più suscettibile agli attacchi del Domatore, Gigante, Scheletro Gigante e così via, ma proteggerlo non è impossibile e ora vedremo come.

Guida al Deck Arena 6 con Arco-X Clash Royale

Stregone: Lo Stregone è l’unica carta di questo deck in grado di infliggere danni ad area, quindi il momento in cui schierarlo va scelto con molta cura, per evitare di essere invaso da orde di nemici. Questa unità è ottima per sbarazzarsi velocemente dei Goblin, Barbari, Sgherri e in generale tutti i gruppi numerosi di nemici. Fai molta attenzione però a schierarlo quando sai che il tuo avversario ha la Sfera infuocata nel proprio deck, perché se si rende conto che non hai molta protezione contro le orde, lo sfrutterà a proprio vantaggio (è uno dei lati negativi di questo deck). NON usare lo Stregone contro il Barile Goblin, piuttosto usa i Goblin Lancieri o gli Scheletri e sacrifica pochi HP della torre. In questo modo riuscirai a guadagnare Elisir sull’avversario per qualche HP perso.

Pubblicità


Cannone: Una difesa forse non molto versatile in quanto non può attaccare le truppe aeree, ma visto il costo di Elisir, è davvero utile. Può essere usata sia come difesa vera e propria, per difendere la Torre e l’Arco X, sia come distrazione, per attirare le truppe nemiche da un lato all’altro. E’ anche ottimo per difendersi da Principe e Principe Nero, piazzandolo vicino alla torre dell’Arena, di un tassello più avanti, e dietro al Cannone magari i Goblin Lancieri o altre truppe minori. Il Cannone va anche usato per attirare eventualmente la Mongolfiera nemica.

Arco-X: Ovviamente la carta principale del deck Arco-X Clash Royale. L’Arco non va posizionato come primo edificio, ma come ultima carta d’attacco. Per prima cosa vanno posizionati gli edifici che dovranno proteggerlo o il Golem che dovrà assorbire il danno nemico e solo dopo va schierato l’Arco-X in maniera tale da riuscire a colpire la Torre nemica. Fai molta attenzione a questo particolare, perché se lo posizioni troppo indietro o se occupi lo spazio che serve con altri edifici, non potrai attaccare la torre avversaria.

Tesla: Anche la Tesla è stata nerfata, dal punto di vista della durata e della velocità di attacco. Ma non è una tragedia, perché svolge lo stesso il suo lavoro difensivo. Questo edificio può essere posizionato sia in mezzo, per proteggersi da eventuali attacchi improvvisi dall’altro lato (una strategia comune per combattere il deck Arco X Clash Royale), sia in avanti vicino al fiume e all’arco, così da agire da scudo e da difesa contro le truppe che attaccano dalla distanza.

Golem: Il Golem inizialmente l’avevo sottovalutato, ma in questo deck funziona alla grande. Il suo costo è elevato, ma un motivo c’è. E’ un tank dotato di 3000 HP (al livello 1) che prende di mira solo gli edifici e quando muore esplode, danneggiando tutte le truppe intorno, dividendosi in due golemiti. Personalmente l’ho trovato utile anche contro i deck che utilizzano P.E.K.K.A, perché essendo dotato della stessa velocità di movimento, quest’ultimo finisce col rincorrere il Golem riuscendo ad attaccarlo al massimo 2-3 volte, mentre viene danneggiato dalle altre truppe minori schierate in supporto al golem. Buono anche per difendersi dagli attacchi del Principe e di altre truppe con danni elevati. Va schierato nelle retrovie, così per quando arriva al ponte puoi schierare sia i Goblin Lancieri in suo supporto sia l’Arco-X che sarà in questo modo ben protetto. Se non hai il Golem o sei in un’Arena più bassa, puoi anche provare a usare P.E.K.K.A, Gigante o Scheletro Gigante.

Scheletri: La carta più economica del gioco per il momento. I 4 Scheletri di questa carta sono davvero ottimi per proteggere l’Arco o altri edifici dagli attacchi del Domatore, Principe, P.E.K.K.A, Scheletro Gigante, ecc, e per attirare le truppe nemiche da un lato all’altro dell’Arena. Vanno utilizzati unicamente come truppa difensiva, mai in attacco.

Pubblicità


Goblin Lancieri: Una delle migliori carte di Clash Royale. Solitamente li uso all’inizio, per infliggere qualche danno alla Torre nemica. In generale però vanno usati come supporto al Golem o all’Arco-X in questo deck, per difenderli da truppe aeree. Insieme agli Scheletri, svolgono egregiamente il lavoro di tenere lontani dalla torre i tank più pericolosi come Scheletro Gigante e PEKKA.

Barbari: 4 Barbari resistenti sono la ciliegina sulla torta, la carta perfetta per tenere occupate le truppe nemiche mentre l’Arco svolge il suo lavoro e per uccidere velocemente il Domatore che prende di mira l’Arco.

Strategia per l’utilizzo del Deck Arena 6 Clash Royale con Arco-X

Ti riassumo brevemente per capire come usare questo deck Arco X Clash Royale. Preferisco, quando possibile, iniziare sempre con Golem o Tesla. Il Golem va schierato dietro la propria torre e supportato con altre truppe minori (di basso costo), così da poter schierare poi l’Arco X e attaccare la torre nemica. Solitamente l’avversario cercherà di fermare il Golem con truppe numerose, che verranno danneggiate all’esplosione. Se tutto va bene, prima che arrivino a toccare l’arco, tali truppe vengono uccise dalle truppe di supporto. Nella peggiore delle ipotesi, schiera i Barbari in difesa dell’Arco, anche se questa mossa ti scoprirà dall’altro lato. Se vedi che l’Arco è in fin di vita e hai poco Elisir, evita di schierare truppe per supportarlo, perché saranno sole e sprecherai solo Elisir.

Non iniziare mai con lo Stregone, piuttosto schiera il Cannone o i Goblin Lancieri, altrimenti ti scopri subito ad eventuali attacchi di orde.

Questo deck Arco X Clash Royale non è molto facile da padroneggiare ed è cruciale riuscire a scegliere i tempi giusti per schierare lo Stregone. Poche mosse sbagliate possono portare alla sconfitta, ma se usato adeguatamente può tranquillamente farti vincere, anche contro i giocatori di livello più alto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.